Cercasi interessati a diventare famiglie accoglienti per affido temporaneo

Lun, 12 Dicembre 2016
Cercasi interessati a diventare famiglie accoglienti per affido temporaneo

L’Azienda Speciale Consortile per i Servizi alla Persona Brescia Est in collaborazione con i Comuni di Azzano Mella, Borgosatollo, Botticino, Capriano del Colle, Castenedolo, Flero, Mazzano, Montirone, Nuvolento, Nuvolera, Poncarale, Rezzato e San Zeno Naviglio cerca:

FAMIGLIE O SINGOLI
interessati a diventare Famiglie Accoglienti per il Pronto Intervento

Cercasi interessati a diventare famiglie accoglienti per affido temporaneo

Cos’è il Pronto Intervento?

La disponibilità all’accoglienza immediata, urgente e temporanea della durata massima di 60 giorni presso famiglie affidatarie, di minori residenti nei Comuni dell’Ambito 3, che si trovino in situazione di grave pregiudizio e privi di cura da parte dei genitori.

Come funziona?

La disponibilità familiare è offerta per un periodo massimo di 60 giorni. Entro questo lasso di tempo, il servizio sociale competente valuta la situazione e costruisce un progetto di intervento.

Qual è il ruolo dei Comuni?

I Comuni sono i responsabili, insieme agli operatori del Servizio Tutela Minori, dei progetti di tutela per i minori allontanati, costruiscono i progetti di cura ed erogano un contributo economico alle famiglie che accolgono i minori.

Per informazioni sulla tematica e sui percorsi formativi contatta il Servizio Affidi dell’Azienda Speciale Consortile Brescia Est ai numeri 030 27 024 48 e 329 90 99 454 o via email a servizio.affidi@pdzbsest.it.

Etichette